Foto e resoconti delle nostre camminate in montagna

GAGGET: Le gite con la macchina fotografica forniscono anche una "vista dall' alto" del percorso

Cerchi idee e informazioni per una gita in Montagna ? Ti segnaliamo la Mega-Guida di Bicio, e' necessario registrarsi ma e' agratis.

 

N.B. Le relazioni sono state scritte durante il corso degli ultimi anni, per tutte le escursioni e soprattutto per le vie ferrate è bene cercare notizie recenti in quanto potrebbero esserci state variazioni del tracciato originario.

LAGO DEL MUCRONE

Dislivello in salita: circa 750 mt.

Difficolta': percorso fatto con la massima calma e godendo del panorama e della compagnia. (14 km).

Tempo: 3h ore per la salita, 2h15m per la discesa.

SIMPLODORF

Dislivello in salita: circa 750 mt.

Difficolta': camminata non difficile, sviluppata in lunghezza (15,5 km).

Tempo: 2h45m ore per la salita, 2h30m per la discesa.

Passo SAN JORIO

(dalla Svizzera)

Dislivello in salita: circa 1.050 mt.

Difficolta': camminata non difficile, sviluppata in lunghezza (16 km).

Tempo: 1h45m ore per la salita dall'Alpe Giumello, altre 2h per il rifugio San Jorio, tempo comprensivo di soste; in discesa circa 2h45m.

Rif. SANTA RITA
 

Dislivello in salita: circa 600 mt.

Difficolta': camminata in quota non difficile, un po' lunga (utilizzate 2 auto).

Tempo: 3,5 ore per la salita dall'Alpe Paglio, altrettanti per la discesa a Premana.

WEEK END SULL'ALLALIN

1° Giorno - Dislivello: circa 850 mt.

Difficolta': camminata su sentiero ben segnato, ancora presenza di neve ai primi di luglio.

Tempo: 2,5 ore per la salita, lo stesso per la discesa

2° Giorno - Dislivello: circa 570 mt.

Difficolta': camminata in quota non difficile, un traverso e la crestina finale leggermente esposte. Percorso su neve. (a luglio)

Tempo: 2-2,5 ore per la salita, lo stesso per la discesa

IL MONTE TAOU BLANC

Dislivello: circa 900 mt.

Difficolta': camminata in quota non difficile, solo un passaggio un po' delicato. Alcuni tratti su neve. (a luglio)

Tempo: 3,5-4 ore per la salita, 1 ora meno per la discesa

RITORNO ALL'ADAMELLO
 

Dislivello: 2600-2700 mt. complessivi, da fare in 3 giorni

Difficolta': camminata su terreno vario, sentieri agevoli e alcuni tratti su pietraie anche faticose, fra i 2000 e i 3000 mt. Tratti su neve/ghiaccio.

Tempo: dalle 2 alle 6 ore al giorno

LA VAL ROSEG

 

Dislivello: Circa 800 mt.

Difficolta': Tranquilla camminata in fondovalle e appena piu' ripida per arrivare al rifugio

Tempo: 3,5 ore per la salita, poco meno per la discesa

LA VAL BONDASCA

 

Dislivello: Circa 1000 mt. piu' qualche saliscendi

Difficolta': Salita e discesa ripide ma non difficili, traversata un po' faticosa su pietraie, un po' esposto il tratto del "Viale"

Tempo: circa 7 ore per il giro completo

I DINTORNI DELL' ADAMELLO
 

Dislivello: 2300-2400 mt. complessivi, da fare in 3 giorni

Difficolta': camminata su terreno vario, sentieri agevoli e alcuni tratti su pietraie anche faticose, fra i 2000 e i 3000 mt

Tempo: dalle 2 alle 5-6 ore al giorno

L' "ALTA LUCE" (HOCHLICHT)

Dislivello: 800 metri dall' alpe Gabiet alla vetta

Difficolta': facile camminata in quota, di media lunghezza e impegno moderato

Tempo: 2,5 ore per la salita, 2 per la discesa

SALITA AL LEGNONE

Dislivello: 1200 metri dal rif. Roccoli di Lorla alla vetta

Difficolta': camminata abbastanza lunga ma non difficile. Un po' ripido l' ultimo tratto.

Tempo: 3ore per la salita, 2,5 per la discesa

IL BREIHORN OCCIDENTALE 

Dislivello: 700 metri dal rif. Guide del Cervino, 150 in piu' partendo dal Teodulo

Difficolta': facile salita alpinistica , interamente su ghiacciaio. Faticoso il tratto sotto la vetta.

Tempo: 3ore per la salita, 2 per la discesa

IL MONTE EMILIUS 

Dislivello: 300 metri per il rif. Arbolle, poi 1150 fino alla vetta

Difficolta': salita alpinistica facile (forse anche EE), abbastanza faticoso l' ultimo tratto  

Tempo: 1 ora dalla seggiovia fino al rif. Arbolle, 3-3,5 ore dal rif. alla vetta 

L'ANELLO DELLO ZUCCONE CAMPELLI 

Dislivello: 400 metri il tratto fino alla Bocchetta dei Mughi, il resto a mezzacosta

Difficolta': lunga ma facile camminata ad anello, per la maggior parte su sentiero in piano. Il sentiero degli stradini, anche se semplice, è un po' esposto e potrebbe dare fastidio a chi soffre di vertigini.

Tempo: 4-4,5 ore escluse le soste

  Il GRIGNONE IN INVERNALE

Dislivello: 700 metri da Balisio al rif. Pialeral; 1000 metri dal Pialeral alla vetta

Difficolta': facile camminata fino al rifugio; per arrivare alla vetta molto faticosa la rampa dai Comolli alla cresta 

Tempo: 1,5 ore fino al rif.;  3-3,5 ore dal rif. alla vetta

LA GRIGNA MERIDIONALE

Dislivello: 900 metri dal Pian dei Resinelli alla vetta

Difficolta': salita divertente, abbastanza impegnativa ma non difficile, diversi passaggi con funi e catene

Tempo: 3 ore per la salita, 2 scarse per la discesa 

IL MONTE ROISETTA

Dislivello: 1300 metri dal pacheggio di Cheneil alla vetta

Difficolta': lunga e facile salita in alta quota, 
solo un paio di strappi un po' ripidi 

Tempo: 3,5 ore per la salita, 2,5 per la discesa

SALITA AL RESEGONE 

(Dalla strada per Morterone) 

Dislivello: 750 metri dalla Forcella d'Olino  alla vetta

Difficolta': salita facile nel bosco, un po' più ripido il pezzo successivo.
Evitare i giorni con troppa "affluenza di pubblico".

Tempo: 2,5 (per la salita)

 FERRATA DEL MONTE 2 MANI

Anno: 2004 - Dislivello: 700 metri.

Difficolta': ferrata mista, un passaggio facile (3°), due di media difficoltà (1° e 4°) e due medio-difficili (2° e 5°).

* nel 2008 è stato inserito un ulteriore passaggio abbastanza difficile adatto solo per i più esperti (vedi cartello apposto dal CAI).

Necessari: imbrago, kit da ferrata, caschetto

Esiste un sentiero che corre parallelo alla ferrata da cui ci si può disimpegnare dopo ognuno dei 5 salti.

Tempo: 2,5 - 3 ore (per i 5 salti)

 

SENTIERO SOSAT

 

Anno: 2003 - Dislivello: ferrata in quota ad un'altezza di circa 2.300m

Difficolta': ferrata facile (imbrago, kit da ferrata)

Tempo: 3 ore dal rif. Alimonta al rif. Tuckett

  

IL PIZZO TAMBO'

 

Dislivello: 1150 metri dal P.so dello Spluga alla vetta

Difficolta': salita alpinistica facile, possibili alcuni tratti con neve/ghiaccio

Tempo: 3,5 - 4 ore (per la salita)

INVERNALE AL RIFUGIO GRASSI

Dislivello: 1400 metri partendo da Introbio

Difficolta': facile camminata, piuttosto lunga; su percorso innevato risulta un po' faticosa

Tempo: 5 ore (per la salita)

IL PIZZO STELLA

Dislivello: 650 metri da Fraciscio al rif. Chiavenna; 1150 metri dal rifugio alla vetta

Difficolta': salita alpinistica facile

Tempo: 2 ore fino al rif.;  3,5 - 4 ore dal rif. alla vetta

LA VIA DELLE BOCCHETTE CENTRALI DEL BRENTA

Anno: 2003 - Dislivello: ferrata in quota tra i 2.400m e i 2.800m 

Difficolta': Non troppo difficile, alcuni tratti esposti, da prestare
attenzione in caso di ghiaccio

Tempo: 3 ore (escluso l'avvicinamento)

LA VIA DELLE BOCCHETTE ALTE DEL BRENTA

Anno: 2002 - Dislivello: ferrata in quota, dai 2200 metri del rif. Tuckett ai 2600 del rif Alimonta, si mantiene spesso intorno ai 3000 metri

Difficolta': impegnativa sul piano fisico, alcuni passaggi  esposti

Tempo: 6-7 ore

LA FERRATA BASSA DEL RESEGONE (AL PIZZO D' ERNA) 

Anno: 2002 - Dislivello: 650 metri dalla funivia dei Piani d' Erna 

Difficolta': ferrata divertente, qualche passaggio appena impegnativo e un po' esposto, molte scalette

Necessari: imbrago, kit da ferrata, caschetto

Tempo: 3-3,5 ore (per la salita)

LA GRIGNA SETTENTRIONALE

Dislivello: 1.000 metri dal parcheggio sopra l'Alpe del Cainallo
(a quota 1.400m) al rifugio Brioschi in vetta (2.400m) 

Difficolta': camminata piuttosto facile, qualche tratto un po' ripido

Tempo: 3-3,5 ore (per la salita)

  

Passeggiate invernali:                 

Monte San Primo (1.686 m)

 

Monte Palanzone (1.436 m) 

 

Turna indree

Turna al'Om Peig