Nodo delle Guide

 

 

E' il nodo di base per legare la propria imbragatura alla corda; consiste in un doppio "8", in cui il capo della corda ripercorre per due volte lo stesso giro. Per questo anche chiamato nodo ad "otto inseguito".

 

Nodo Barcaiolo

 

 

E' un nodo bloccante che serve per legarsi in modo fisso ad un ancoraggio; con un nodo di questo tipo i due spezzoni di corda risultanti non hanno possibilita' di scorrere. Viene utilizzato per auto-assicurazione

 

Nodo Mezzo-Barcaiolo

 

 

E' un nodo semi-bloccante, che consente alla corda di scorrere in maniera controllata; consente tuttavia di bloccare una eventuale caduta trattenendo con uno sforzo minimo uno dei due spezzoni di corda uscenti. Viene utilizzato per assicurare il compagno di cordata.

 

Nodo "Doppio baciato inglese"

 

 

E' un nodo che permette di chiudere in maniera sicura degli anelli di corda: se si legano, ad esempio, i capi di un cordino in questo modo,  il nodo risultante deve tendere a stringersi ulteriormente alla trazione degli spezzoni di corda uscenti.

 

 

Nodi Autobloccanti 

 

 

Sono nodi di sicurezza, nei quali un anello di corda viene legato intorno alla corda di arrampicata in modo che non sia possibile lo scorrimento incontrollato in nessuno dei due sensi. Il risultato e' migliore se il diametro del cordino e' sensibilmente piu' piccolo di quello della corda principale (es: un cordino da 6 su una corda da 10 blocca molto meglio di un cordino da 7 su una corda da 8,5) 

Turna indree

Turna al'Om Peig